Sulla rivista

Focus e ambito

AMMENTU – Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe è una rivista digitale, a cadenza semestrale, nata nel 2011 (Centro Studi SEA, Villacidro - Sardinia) che – nell’ambito delle scienze umane e sociali – si dedica agli studi mediterranei e americani (in particolare latino americani).

AMMENTU – titolo che riprende la denominazione della prima collana editoriale del Centro Studi SEA (2003), inaugurata e diretta da don Giovannino Pinna – nella lingua sardo-logudorese significa ricordo, memoria, recupero, ritrovamento, quindi la Storia e le storie.

Dal 2014, la rivista – riorganizzata, ampliata e con una nuova veste grafica – è coeditata con AIPSA Edizioni di Cagliari e può essere consultata online anche nel sito www.aipsa.com.

L’area geografica di primario interesse per la rivista è il Mediterraneo, con una attenzione speciale sulle realtà insulari: Sardegna, Sicilia, Baleari, Corsica, Malta, Creta, Cipro e le isole minori. Alla macro regione mediterranea si aggiungono quelle aree delle Americhe con le quali, in passato – soprattutto attraverso i flussi migratori – si sono intrecciati stretti legami e rapporti di collaborazione che ancora oggi permangono.

Più in generale AMMENTU offre una piattaforma di pubblicazione per ricerche e studi sulla storia moderna e contemporanea e le scienze sociali sia dell’area mediterranea sia dei contesti occidentali e non occidentali e il loro impatto nella world history.


AMMENTU
è affiliata con


AMMENTU – Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe
è una rivista semestrale gratuita peer-reviewed.

Processo di Peer Review

«Ammentu. Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe» ha formalizzato nel 2016 il sistema, già adottato negli anni precedenti, di valutazione scientifica degli articoli che le vengono sottoposti, conosciuto internazionalmente come peer-reviewing

Ciò significa che tutti i testi che ci vengono proposti per un’eventuale pubblicazione verranno inviati in lettura “cieca” — ossia senza indicarne l’Autrice/Autore — a due specialisti della materia (referees), uno esterno alla Direzione e al Comitato di Redazione e uno interno. L’Autrice/Autore verrà informato dal Coordinatore della Redazione sul parere emesso dagli esperti, e sulle eventuali modifiche al testo da questi richieste. In caso di parere negativo, l’Autrice/Autore sarà informato della motivazione che ha portato al rifiuto, senza venire a conoscenza dei nomi dei referees.

Norme relative all'Open Access

Questa rivista fornisce accesso aperto ai suoi contenuti, ritenendo che rendere le ricerche disponibili liberamente al pubblico migliori lo scambio della conoscenza a livello globale.

Struttura della rivista

La rivista è strutturata - oltre che in articoli di Varia, documenti & archivi, recensioni - in Dossier e Focus. Materie e temi nei Dossier e nei Focus sono stabiliti dal Comitato direttivo e dal Comitato di redazione, sentito il parere del Comitato scientifico internazionale, al fine di favorire la partecipazione democratica e il confronto tra i componenti dei Comitati.

Indicizzazione e abstracting

La rivista Ammentu è indicizzata nei seguenti database: