Le carte del CRAIES, un’istituzione al servizio dell’emigrazione sarda, custodite all’Archivio di Stato di Cagliari

Manuela GARAU

Abstract


Partendo da un’analisi storica delle cause che determinarono l’emigrazione sarda nel secondo dopoguerra, il saggio espone i primi risultati del censimento del Fondo CRAIES (Centro Regionale Assistenza Immigrati, Emigrati Sardi) recentemente versato all’Archivio di Stato di Cagliari, dopo la chiusura dell’Ente avvenuta nel 2006. I documenti sono compresi in circa 500 faldoni e abbracciano un arco temporale compreso tra il 1959 e il 2006. Il CRAIES operò informalmente dalla fine degli anni cinquanta e fu fondato ufficialmente nel 1965 grazie all’impegno di mons. Piero Monni, figura carismatica dell’associazione di tutela degli emigrati sardi nel mondo.

Keyword


Archivio di Stato di Cagliari; Fondo CRAIES; Centro Regionale Assistenza Immigrati Emigrati Sardi; Fonti sull’emigrazione; Sardegna; Mons. Piero Monni

Full Text

PDF





ItalianoEnglishFrançaisEspañolPortuguêsCatalàSardu
AMMENTU - Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe. Periodico semestrale pubblicato dal Centro Studi SEA di Villacidro e dalla Casa Editrice Aipsa di Cagliari. Registrazione presso il Tribunale di Cagliari n° 16 del 14 settembre 2011. ISSN 2240-7596 [online].

CURRENT ISSUE
Lodo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1
ANNOUNCEMENTS
Logo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1