La Liberty Lady che tutto illumina. L’America di Sacco e Vanzetti tra illusione e disincanto

Annamaria BALDUSSI

Abstract


Il saggio, dopo una breve introduzione metodologica e di richiamo storico (per es. riferimenti ai flussi migratori in età moderna e al primo grande esodo dell’Italia post unitaria), è suddiviso in paragrafi costruiti per tema piuttosto che costretti a un impianto rigidamente cronologico.
Sostanziali risultano essere Mondi a confronto: il pubblico (Italia e Stati Uniti, istituzioni, economia e politica dei governi), Mondi a confronto: il privato (la famiglia, la comunità, le culture e la religione), La fatica dell’esserci (il mondo del lavoro e le condizioni degli emigrati); La forza dell’esserci (l’impegno politico, sociale e le lotte), Se la libertà è relativa (lo sconcerto, la delusione e la rabbia). Per l’ultimo paragrafo, Pregiudizio e Razzismo, ho fatto ricorso alla vicenda di Sacco e Vanzetti analizzandola non come una riproposizione di biografie parallele, quanto piuttosto collocandola nell’atmosfera sociale-politica-culturale degli Stati
Uniti degli anni Venti (il periodo tra le due guerre mondiali e la crisi del ’29) e dell’Italia con l’ascesa del fascismo.

Keyword


Emigrazione italiana; Italia; Stati Uniti; pregiudizio e razzismo; Sacco e Vanzetti

Full Text

PDF





ItalianoEnglishFrançaisEspañolPortuguêsCatalàSardu
AMMENTU - Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe. Periodico semestrale pubblicato dal Centro Studi SEA di Villacidro e dalla Casa Editrice Aipsa di Cagliari. Registrazione presso il Tribunale di Cagliari n° 16 del 14 settembre 2011. ISSN 2240-7596 [online].

CURRENT ISSUE
Lodo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1
ANNOUNCEMENTS
Logo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1