Gli archivi comunali come fonti per lo studio dell’emigrazione. I casi di Ibiza e di alcuni comuni della Sardegna

Manuela GARAU

Abstract


Le fonti comunali, spesso trascurate dagli storici, sono degli utili strumenti di lavoro per lo studio del fenomeno migratorio all’estero. Presso gli archivi storici comunali, in Italia, così come in Spagna, si conservano categorie documentali che contengono o che potrebbero contenere documenti sull’emigrazione all’estero. Il saggio, nel descrivere, in via preliminare, alcune Categorie del Titolario degli Archivi comunali italiani del 1897 e las Series Documentales en la Administración Local VI del Titolario degli Archivi comunali spagnoli, analizza ed effettua un confronto tra le fonti dell’emigrazione insulare diretta in America Latina custodite nel comune di Ibiza e quelle conservate in alcuni comuni della Sardegna relative ai secoli XIX e XX.

Keyword


archivi comunali; emigrazione insulare in America Latina; Ibiza; Sardegna; fonti comunali

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.19248/ammentu.273




ItalianoEnglishFrançaisEspañolPortuguêsCatalàSardu
AMMENTU - Bollettino Storico e Archivistico del Mediterraneo e delle Americhe. Periodico semestrale pubblicato dal Centro Studi SEA di Villacidro e dalla Casa Editrice Aipsa di Cagliari. Registrazione presso il Tribunale di Cagliari n° 16 del 14 settembre 2011. ISSN 2240-7596 [online].

CURRENT ISSUE
Lodo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1
ANNOUNCEMENTS
Logo Atom
Logo RSS2
Logo RSS1