Attività di ricerca

Gli esordi. Il centro Studi SEA ha iniziato a svolgere la propria attività di ricerca scientifica nel 1999 e, soprattutto, nell’anno 2000, organizzando un convegno nazionale su Le Visite Pastorali e le Relationes ad Limina. L’importanza delle fonti ecclesiastiche nello studio della storia sarda, tenutosi a Iglesias i giorni 12-13 maggio. Contemporaneamente ha avviato alcune ricerche sulla “Storia del movimento sindacale nella Sardegna meridionale” e sulla “Strage nazista delle Fosse Ardeatine”; cave dove furono trucidate 335 persone, tra cui 9 sardi.

Il lustro 2001-2005. Ha avviato diverse ricerche scientifiche, aprendo i seguenti filoni di indagine: “Storia dell’Industria mineraria e del movimento operaio e sindacale nel Guspinese Villacidrese dal Settecento al Novecento”, in collaborazione con il Comune di Guspini; “Storia del movimento sindacale in Sardegna”; “L’emigrazione politica dei sardi in Argentina tra gli anni venti e gli anni trenta del Novecento”; “Studi su l’Ebraismo e i rapporti con le culture del Mediterraneo”.

Il lustro 2006-2010. Avviate ricerche sulla “Ricostruzione dell’attività sindacale della FIOM CGIL di Cagliari negli anni 1960-2000”; sull’“Emigrazione italiana e sarda in Uruguay dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra”; sulle “Visite pastorali dei vescovi di Ales-Terralba, mons. Giuseppe Maria Pilo e mons. Michele Antonio Aymerich”; sull’“Attività politica e sindacale dei sardi emigrati in Uruguay e negli Stati Uniti d’America nel Novecento. I casi di alcuni emigrati e di loro discendenti originari di Guspini e Sardara divenuti parlamentari e amministratori comunali”; sull’“Emigrazione dalle piccole isole del Mediterraneo occidentale in America Latina tra XIX e XX secolo. I casi degli arcipelaghi delle Baleari (Isola di Formentera), della Sardegna (Isole Sulcitane e Isola de La Maddalena), Toscana (Isole minori di Capraia e del Giglio)”; sull’“Emigrazione estera nel bacino del Mediterraneo occidentale alla fine dell’Ottocento. Informatizzazione del materiale archivistico afferente la categoria XIII (Esteri) del titolario degli Archivi comunali”.

Convegni internazionali. Il 12-13 aprile del 2002, a Villacidro, ha organizzato un convegno internazionale su Ebraismo e rapporti con le culture del Mediterraneo fra XVIII e XX secolo, i cui atti sono stati pubblicati nel 2003 dall’Editore Giuntina di Firenze.

Il 22-23 settembre 2006 ha organizzato il Convegno internazionale dal titolo L’emigrazione delle popolazioni insulari del Mediterraneo europeo in Argentina fra il XIX e il XX secolo. Forme di collaborazione, integrazione e sopravvivenza delle culture minoritarie europee. I casi delle Isole Baleari, Malta e Sardegna, i cui atti sono stati pubblicati nel 2009 dall’Editore Centro Studi SEA.

Il 25-26 novembre 2010, a Cagliari (il 25) e a Villacidro (il 26) ha organizzato il convengo internazionale 1840-2010 SARDEGNA – URUGUAY. Dai 170 anni di amicizia e di rapporti culturali e commerciali ai nuovi possibili scenari di sviluppo economico, i cui atti devono essere ancora pubblicati.

Altre attività di ricerca. Negli anni 2005-2010, per conto della Provincia del Medio Campidano, ha avviato e coordinato l’Osservatorio Provinciale sui Flussi Migratori.




Chiesa e società PDF Stampa E-mail

Chiesa e Società” è uno dei principali filoni di ricerca del Centro Studi SEA portato avanti negli anni soprattutto da mons. Giovannino Pinna e da Manuela Garau.

Leggi tutto...
 
Emigrazione PDF Stampa E-mail

Tra tutti i filoni di ricerca, l’emigrazione è quello maggiormente battuto, con una serie di indagini ancora in corso. In questo ambito il Centro Studi SEA ha esordito nel 2006 dando alle stampe il volume L’emigrazione sarda in Argentina e Uruguay (1920-1960). I casi di Guspini, Pabillonis, Sardara e Serrenti, (a cura di Martino Contu).

Leggi tutto...
 
Fascismo e antifascismo PDF Stampa E-mail

Si tratta del primo filone di ricerca avviato dal Centro Studi SEA. In particolare, l’analisi si è concentrata nello studio delle stragi nazi-fasciste delle Fosse Ardeatine e de La Storta, compiute a Roma rispettivamente il 24 marzo e il 4 giugno 1944.

Leggi tutto...
 
Miniere PDF Stampa E-mail

L’industria mineraria nell’area del Guspinese e del Villacidrese nei secoli XVIII-XX è un filone di studio che ha coinvolto diversi ricercatori e che è stato avviato nell’anno 2001.

Leggi tutto...
 
Ebraismo PDF Stampa E-mail

Il tema dell’Ebraismo e dei rapporti con le altre culture del Mediterraneo è stato oggetto di studio da parte di alcuni ricercatori del Centro Studi SEA, in collaborazione con altri studiosi italiani e stranieri.

Leggi tutto...
 
Movimenti sindacali PDF Stampa E-mail

Già dagli inizi del Duemila, il Centro Studi SEA ha avviato delle ricerche sulla storia del movimento sindacale nella Sardegna meridionale, pubblicando nel 2002, per le Edizioni AM&D di Cagliari il libro di Raffaele Callia, Gianpiero Carta, Martino Contu, Maria Grazia Cugusi, Storia del movimento sindacale nella Sardegna meridionale, (con prefazione di Sergio Cofferati).

Leggi tutto...
 
Sardegna-Uruguay PDF Stampa E-mail

Dal 2006 sono stati avviati significativi contatti con l’Uruguay o Banda Orientale e, in modo particolare, con la “Sociedad Italiana de San José”, associazione di emigrati italiani della città di San José de Mayo, della quale fu presidente per diversi anni Angelo Vaccargiu, un emigrato guspinese del secondo dopoguerra.

Leggi tutto...
 
Mons. Giovannino Pinna PDF Stampa E-mail

L’indagine sull’attività pastorale e sugli scritti editi e inediti di Mons. Giovannino Pinna è l’ultimo filone di ricerca che si aggiunge in ordine di tempo a quelli battuti dal Centro Studi SEA, dopo la prematura scomparsa del parroco di Villacidro, avvenuta il 29 gennaio del 2011, a causa di un male incurabile. Il contributo fornito da don Giovannino all’attività di ricerca del Centro Studi SEA è stato significativo anche e soprattutto in termini di idee, proposte e suggerimenti.

Allegati:
Scarica questo file (scritti_don_giovannino_pinna.pdf)Scritti di don Giovannino Pinna[ ]139 Kb
Leggi tutto...
 
Osservatorio sui Flussi Migratori PDF Stampa E-mail

Dal 2005 al 2010, per conto della Provincia del Medio Campidano ha avviato e coordinato il progetto “Osservatorio Provinciale sui Flussi Migratori”.

Leggi tutto...
 


Copyright © 2011 Centro Studi SEA - Centro Studi sulla Sardegna e sui rapporti storici culturali, sociali ed economici con l'Europa e l'America Latina. Tutti i diritti riservati.
Centro Studi SEA O.n.l.u.s. - Sede operativa: via Su Coddu de is Abis, 35 - 09039 - Villacidro (VS) - [ITALY] - Website powered by Ruster.